BVS dal DNA di Acciaierie Venete una nuova iniziativa nel fare acciaio

Dal 5 ottobre 2018 BVS srl (controllata al 100% da Acciaierie Venete spa) ha acquisito gli stabilimenti ex Leali Steel di Borgo Valsugana, in provincia di Trento, e Odolo, in provincia di Brescia.

Lo stabilimento di Borgo Valsugana è dotato di una acciaieria a forno elettrico per produrre billette/blumi quadri da 140 millimetri a 180 millimetri e tondi da 120 millimetri a 160 millimetri.

Lo stabilimento di Odolo è attrezzato con un laminatoio a caldo, che può realizzare un’ampia gamma di prodotti finiti: tondi, quadri, piatti, billette laminate e tondo avvitabile.

La produzione è ripresa il 18 settembre del 2017 ed è focalizzata sugli acciai lunghi di qualità e speciali, il core business del Gruppo Acciaierie Venete.

Dal primo dicembre 2017 BVS ha assunto in affitto anche lo stabilimento ex LAF, situato a Odolo, nelle vicinanze del laminatoio, dove si eseguono le lavorazioni a freddo di verticalizzazione delle barre (rullatura e controllo, pelatura, bisellatura e rettifiche).